scuole_medie

Ritardi sul bando
per il servizio mensa

Prorogato a dicembre l’attuale servizio mensa. Il Consigliere Zangrossi chiede spiegazioni.

In ragione dell’uscita di un avviso pubblico per una manifestazione di interesse rivolta alle cooperative sociali di tipo B emesso il 3 luglio in cui l’Amministrazione intende mettere a gara “i servizi di preparazione, sporzionamento, distribuzione pasti e i servizi ausiliari nei locali del polo scolastico di Via Matteotti e via Cornicione” fino a Dicembre 2015.

Considerato che l’Amministrazione ha manifestato più volte l’intenzione di procedere all’esternalizzazione delle mense scolastiche sin dalla prima intervista pubblica del neo-Sindaco in Luglio 2014, sia successivamente con tre diverse delibere, quindi con una richiesta di una consulenza esterna di 24.400€ per la predisposizione di un bando di gara per le refezioni scolastiche e del centro anziani (Marzo 2015), infine con uno studio di fattibilità sulla riorganizzazione delle strutture (Aprile 2015).

Tenuto conto che in occasione sia di un’assemblea pubblica indetta dal precedente Assessore ai Servizi Scolastici sul tema sia in Consiglio Comunale, l’Amministrazione aveva più volte collocato la partenza del nuovo modello gestionale all’inizio dell’anno scolastico 2014/2015 e aveva affermato che i lavori di predisposizione dei locali si sarebbero compiuti nell’attuale periodo estivo di chiusura delle scuole, sono a chiedere:

  • Quali sono i motivi per cui l’affidamento del servizio mensa mediante cooperativa è stato indetto solo fino a Dicembre 2015 considerata l’imponente istruttoria del bando di esternalizzazione.
  • Se e quando l’Amministrazione intenderà procedere con il piano di esternalizzazione del servizio mensa e, più precisamente, se, vista l’esiguità temporale del presente bando appena emesso è lecito attendersi che l’esternalizzazione verrà concretizzata in corso d’anno a partire da Gennaio 2015.
  • Se, in caso di risposta affermativa al punto precedente, si ritengano i giorni della pausa invernale scolastica sufficienti per effettuare i lavori di adeguamento delle mense.
  • Se sono previste della variazioni tariffarie alla partenza dell’anno scolastico.

Cordiali saluti,
Dott. Mattia Zangrossi
Consigliere Comunale – Gruppo consiliare “Scegli Gaggiano”

La risposta dell’Assessora Follari

Foto di Antonio Varieschi

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *