sasom_004

Denunce e Controdenunce:
lo spreco della politica locale

Futura attacca l’Amministrazione sul caso SASOM. Dal Comune arriva la denuncia.

 

Con la delibera 85 del 2015 l’Amministrazione Comunale ha denunciato un esponente dell’Associazione Futura, per un articolo scritto sulla vicenda della vendita a Sasom del magazzino comunale di via Leonardo Da Vinci, 19. 

A sua volta l’Amministrazione è stata controquerelata dall’interessato

In tutto questo viene da chiedersi: a chi giova questo scannarsi a vicenda per un articolo di giornale andando per tribunali in un moltiplicarsi di lividi?

Non ci riferiamo al merito delle modalità di cessione a Sasom dell’area su cui sono in corso delle indagini da parte delle autorità competenti: questa è una questione seria; ma ci chiediamo quanto importi al cittadino comune lo scivolamento della politica locale in denunce e in un crescendo di carte bollate che portano con sé solo delle spese legali non necessarie.

Sentiamo continuamente – e a ragione – come le risorse per i Comuni siano poche e scarse: è il caso di impiegarle per spese per avvocati per cause contro un articolo di giornale che non si condivide? È l’interesse dei cittadini o è piuttosto un prezzo da pagare alle suscettibilità personali degli Amministratori?

 

 

 
 

One Response to Denunce e Controdenunce:
lo spreco della politica locale

  1. Denunce e Contro denunce scrive:

    quanto importi al cittadino comune lo scivolamento della politica locale in denunce e in un crescendo di carte bollate che portano con sé solo delle spese legali non necessarie. ma che dici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *